Masterclass sul Pisco a Milano

By 24 maggio 2018Eventi

Una Masterclass sul Pisco ha deliziato il palato di un pubblico attento alla buona qualità dei distillati, alla Flair Academy, una delle scuole di barman più autorevoli a Milano. Il Pisco, un pregiato distillato di mosto fresco d’uva e prodotto bandiera del Perù, sta dettando tendenza nel mondo e anche Milano si sta lasciando affascinare, in purezza e nella mixology.

La storia del Pisco

La Masterclass guidata da Gladys Torres, esperta di Pisco e Presidentessa dell’Associazione “las Damas del Pisco”, comincia con il racconto delle origini del Pisco, nato dopo l’arrivo degli spagnoli nel nuovo mondo. Gli spagnoli infatti portarono con sè il vino di cui erano grandi estimatori e che era molto usato molto nelle cerimonie religiose. L’utilizzo del vino si diffuse talmente tanto in Perù che s’iniziò a portare anche l’uva per produrre in loco il vino, fino a quando i produttori spagnoli si opposero per salvaguardare i loro interessi commerciali. Il popolo peruviano allora decise di sfruttare in altro modo quell’uva che arrivata dalla Spagna e dall’Italia ormai si era adattata al terreno prendendo caratteristiche proprie, iniziarono così a fermentare e a distillare il mosto fresco d’uva e a produrre il Pisco.

La degustazione di Pisco

La degustazione sensoriale di cinque Pisco inizia con il Pisco Italia della Botega  Parras y Reyes, prodotto con un’uva aromatica di origine italiana (il Moscato d’Alessandria) nella Valle di Moquegua

Il secondo Pisco è il Pisco Puro Quebranta di Tres Generaciones, Bodega su cui Gladys Torres si sofferma e racconta la bellissima storia della fondatrice, Juanita Martinez de Gonzales. In Perù questa donna è considerata “la Gran Dama del Pisco”, quindi la Maestra Pisquera per eccellenza. Juanita circa 40 anni fa sposò il figlio di un produttore di Pisco e si appassionò talmente tanto al Pisco che fu la prima donna che invece di occuparsi solo dei figli si occupò anche di questo prezioso distillato. Il Pisco a quei tempi veniva distillato a 50 gradi ma lei abbassò la gradazione rendendolo più accessibile ad ogni palato. Questa gradazione ebbe successo tra i i produttori di Pisco e da allora la gradazione del Pisco è di 42 gradi circa. Oggi Juanita, i suoi figli e nipoti portano avanti la tradizione pisquera con dedizione e amore, rappresentando l’eccellenza e l’Alta Qualità del Pisco nella Valle di Ica. Il Pisco Puro Quebranta è un  Pisco non aromatico e di carattere, il più adatto per la preparazione dei cocktail come il Pisco Sour ma molto apprezzato anche in purezza per grandi abbinamenti come il famoso “Pisco e cioccolato”.

Pisco Tres Generaciones

l terzo Pisco è il Pisco Puro Uvina di Antahuaya nella Valle di Pacaran, Cañete-Lima, un Pisco espressivo e con aromi eccellenti e limpido al palato.

Il quarto Pisco è il Pisco Acholado di Grimaldi nella Valle di Chincha-Ica, un blend di tre uve aromatiche che soprende per l’intensa aromaticità e per l’armonia nel palato.

Il quinto e ultimo Pisco della degustazione è il Pisco Mosto Verde Torontel di Intikalpa nella Valle di Ica. Il Pisco Mosto Verde è il fiore all’occhiello di ogni produttore di Pisco ed è diverso dagli altri perchè subisce una fermentzione interrotta conservando un maggior residuo zuccherino.

 

degustazione di Pisco a Milano

La Masterclass termina con la preparazione di alcuni cocktail appositamente studiati dalla Flair Academy in occasione di questa Masterclass.

Il Pisco a Milano e in altre città del mondo si sta conoscendo sempre di più grazie all’impegno e alla dedizione dei produttori, degli estimatori e delle Associazioni, come Las Damas del Pisco, che diffondono una cultura che va salvaguardata perchè fa parte del patrimonio del Perù. Questa Masterclass è stata organizzata da Las Damas del Pisco Gladys Torres e Angela Roig.

 

Il Pisco in Italia