Latin America’s 50 Best Restaurants 2016

By 28 settembre 2016food style

È il ristorante Central dello chef Virgilio Martinez il miglior ristorante del Sud America. Per il terzo anno consecutivo il ristorante di Lima, in Perù, si conferma al primo posto del prestigioso Latin America’s 50 Best Restaurants.

La cerimonia di premiazione si è svolta a Città del Messico lo scorso 26 settembre, alla presenza dei migliori chef latinoamericani, ma i riflettori si sono accesi soprattutto su Perù e Messico, pari merito con tre classificati ciascuno nella top 10.

Lo chef Virgilio Martinez quest’anno aveva vinto anche il quarto posto al The World’s 50 Best Restaurant, l’edizione mondiale della prestigiosa classifica a cui tutti gli chef ambiscono, confermando il suo talento a livello internazionale. A Città del Messico però, lo chef, salendo sul palco insieme alla moglie (e chef) Pía León, ha dichiarato di essere emozionato per il premio ma soprattutto perché “l’America Latina è unita e unica.”. E sempre a caldo ha raccontato ai microfoni la sua felicità per la sua gente, per il suo Perù, sottolineando la sua felicità per “l’evoluzione complessiva della gastronomia latinoamericana”.

Il Perù trionfa anche con il secondo classificato,  Mitsuharu Tsumura, campione della cucina nikkei con Maido e al settimo posto Gaston Acurio, lo chef più famoso e carismatico del Sud America.

Al Messico, pari merito di presenze nella top ten, vanno il quinto e sesto posto con Pujol (Enrique Olvera, in ascesa dalla nona) e Quintonil (Jorge Vallejo), e il decimo posto con Biko.

La cucina latinoamericana è sempre più di tendenza nel mondo e questa classifica ha confermato l’ascesa nella gastronomia internazionale sia del Perù che del Messico.

La top ten (1-9)

latin-america-s-50-best-restaurants-1-50-2

La top ten (10)