Cous Cous Fest 2016, successo latino

By 26 settembre 2016food style

Il Cous Cous Fest 2016, il festival internazionale dell’integrazione culturale, che pone il Cous Cous al centro della scena gastronomica, sabato 26 settembre ha decretato i vincitori del Campionato del mondo del Cous Cous. Con l’occasione si è festeggiato anche il successo della rassegna che nel corso di 10 giorni ha visto oltre 40 show cooking dei maggiori protagonisti della cucina italiana e una ricca affluenza di visitatori che si sono recati a San Vito Lo Capo.

Vincitore del Campionato del mondo del Cous Cous è la Palestina, ma si registra anche un successo latinoamericano grazie al Perù che partecipa per la prima volta. Il Cous Cous Amazzonico dello chef Rafael Rodriguez conquista la giuria tecnica che lo definisce di grande armonia, premiandolo per l’innovazione del piatto e dichiarando “lo chef ha dimostrato l’introduzione di questo prodotto in un paese che non lo conosce,  sintetizzando con maestria il cous cous con l’immensa biodiversità dei prodotti del proprio territorio, del Perù”. Nel panel tecnico, presieduto da Claudio Sadler, chef 2 stelle Michelin, undici tra giornalisti, chef e food blogger.

Rafael Rodriguez

Cous Cous Amazzonico dello chef Rafael Rodriguez

Lo chef peruviano Rafael Rodriguez, già vincitore quest’anno della Tuna Competition, è sempre attivo nella promozione della cultura gastronomica peruviana. Consulente gastronomico per importanti alberghi e ristoranti in Italia e in Perù, lavora con chef di fama mondiale, come lo chef Mitsuharu Tsumura (detto Misha) del ristorante Maido, al tredicesimo posto della classifica di The World’s 50 Best restaurants. Lo chef Rodriguez dimostra passione per il suo lavoro, per le materie prime, per la biodiversità peruviana e per il suo paese, il Perù. Tale dedizione contraddistingue sempre le sue creazioni culinarie  che vengono meritatamente premiate.

chef Rafael Rodriguez

chef Rafael Rodriguez